lunedì, 6 Dicembre 2021

Moviola, ci risiamo! Contro la Juve, la Fiorentina pretende il rigore e protesta su espulsione Milenkovic. VAR e immagini sconfessano i Viola

Condividi

Sono due gli episodi da moviola significativi in Juventus-Fiorentina.

Al minuto 47′ sul finire del primo tempo la Fiorentina reclama un rigore nonostante l’arbitro Sozza abbia fischiato la fine del primo tempo.

Squadre bloccate in campo in attesa del responso del VAR. La dinamica: Sugli sviluppi di un corner dalla sinistra, il pallone carambola sul braccio di Danilo con il braccio non aderente al corpo. La review del Var però considera involontario e congrua la posizione del braccio di Danilo e non concede il penalty alla Viola.

Decisione corretta quella del VAR che nota che il braccio del brasiliano si sta piegando davanti al petto e non è così largo.

Al 68′ prima ammonizione per Milenkovic- (Già graziato da Sozza, per un tocco di mano a centrocampo a bloccare l’avanzata di Morata), per un fallo a centrocampo su McKennie.

Al minuto 72′ seconda ammonizione per Milenkovic che stende Chiesa in contropiede. Fiorentina su tutte le furie con il giocatore Viola che si rifiuta di lasciare il campo.


Da segnalare alla fine del primo tempo il giallo per Danilo che atterra con un fallo tattico Castrovilli.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie