mercoledì, 24 Aprile 2024

In Europa guai non solo per Juve e Barcellona. Sospetto riciclaggio, perquisizioni nella sede del Bayern Monaco. Quando Rummenigge accusò bianconeri e blaugrana…

Condividi

spot_imgspot_img

Solo a febbraio l’ex dirigente del Bayern Monaco Rummenigge aveva commentato così la notizia della Juventus sotto inchiesta: “Grande autogoal, mai sentito nulla del genere”. L’ex attaccante dell’Inter aveva commentato anche la vicenda che ha travolto il Barcellona: “Ogni volta che il Bayern giocava lì avvertivo una strana sensazione”.

Ebbene, sarebbe interessante ascoltare il pensiero di Rummenigge ora che è stata diffusa la notizia di un sospetto riciclaggio in casa Bayern, con perquisizioni nella stessa sede del Bayern Monaco. L’operazione della polizia riguarda il miliardario russo Alisher Usmanov e i suoi legami con il presidente onorario del Bayern Uli Hoeness.

Gli agenti della polizia criminale federale hanno perquisito la sede Bayern Monaco. Lo scrive il tabloid BILD, spiegando che la motivazione di questa operazione risiede nel sospetto di riciclaggio di denaro da parte dell’oligarca russo Alisher Usmanov. Il presidente onorario del club bavarese è Uli Hoeness, che con Usmanov vanta forti legami.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie