sabato, 25 Maggio 2024

Juve, Rugani rischia il processo. Il motivo

Condividi

spot_imgspot_img

Daniele Rugani, difensore della Juventus, è incappato in guai giudiziari dopo essere risultato positivo all’alcoltest durante un controllo stradale estivo del 2023. A bordo della sua Maserati metallizzata, è stato fermato poco lontano dallo svincolo della tangenziale di corso Grosseto, mentre tornava a Torino da una serata.

I risultati dell’alcoltest hanno rivelato un tasso di alcol nel sangue molto superiore alla soglia consentita dalla legge, ben tre volte oltre il limite. Di fronte a questa situazione, Rugani è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza, reato che comporta un’ammenda fino a 9.000 euro, un potenziale arresto fino a un anno e la sospensione della patente fino a due anni.

Sebbene avesse la possibilità di chiudere rapidamente la questione pagando una multa di 5.000 euro, Rugani ha deciso di opporsi. Tuttavia, la sua richiesta di ammissione alla messa alla prova è stata rigettata dal giudice perché presentata fuori tempo massimo. Di conseguenza, Rugani dovrà affrontare il processo il prossimo 23 maggio.

La sua difesa intende contestare nel merito la validità della sanzione, e il processo prevede la presentazione di testimoni e consulenze tecniche. Resta da vedere come si evolverà la situazione e quale sarà l’esito del dibattimento.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie