sabato, 25 Maggio 2024

Calciopoli, Bosco: “tutti devono pregare che il Tribunale di Strasburgo non dia ragione a Giraudo”

Condividi

spot_imgspot_img

Andrea Bosco, nell’ultima parte del suo consueto editoriale, dedica una postilla alla vicenda Calciopoli. Queste le parole del giornalista di fede bianconera:

“tutti devono pregare che il Tribunale di Strasburgo non dia ragione ad Antonio Giraudo. Perché nel caso, sarebbero “cazzi acidi”. Per tutti. Nessuno escluso”.

Antonio Giraudo si giocherà l’ultima partita giudiziaria davanti alla Corte europea dei diritti dell’uomo (Cedu), cui l’ex amministratore delegato della Juventus si era rivolto nel marzo 2020.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie