sabato, 25 Maggio 2024

Moviola Juve-Verona, l’ex arbitro Morina: “Errori grossolani. Rigore solare su Chiesa e 2° gol di Kean regolare dopo sceneggiata antisportiva di Faraoni”

Condividi

spot_imgspot_img

L’ex arbitro Ezio Morina è stato raggiunto da Tuttojuve per commentare lo scandaloso arbitraggio di Juve-Verona.

Il signor Feliciani di Teramo ha fatto degli errori grossolani, coadiuvato molto male anche dai suoi assistenti. Ho visto una direzione di gara timorosa. La decisione più importante è quella del rigore su Chiesa. Penalty netto non fischiato nell’uno contro uno con Folorunsho a pochi minuti dalla fine. Rigore solare, probabilmente non ha avuto il coraggio di fischiarlo. Sono stati sbagliati anche un paio di calci d’angolo non assegnati alla Juve” le parole di Morina.

E sui due gol annullati a Kean: “Il primo è una situazione geografica. Kean ha un tallone in fuorigioco, qualcosa che non può essere vista dall’occhio umano ma lo si accetta. In occasione del secondo invece il bianconero conquista il pallone e sbraccia e con un movimento naturale colpendo Faraoni. Il giocatore del Verona fa poi una sceneggiata antisportiva. Si tratta di una simulazione. Il colpo viene effettivamente ricevuto dal giocatore ma non con una forza tale da giustificare una reazione del genere. La prima impressione dell’arbitro sul campo era quella corretta”.

Infine: “Gatti rifila un colpo a mano chiusa a Djuric, qualcosa di molto simile a un pugno. Al Var ci sarebbero stati gli estremi per il rosso al bianconero”.

Voto a Feliciani? “Poco coraggio e zero personalità, merita un 4″.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie