spot_img
spot_img
martedì, 31 Gennaio 2023

Processo Juve, Zampini a RAI 2: “No a fake news di anti-juventini! Negli ultimi 4 anni la Juve indagata 4 volte e sempre assolta”

Condividi

La vicenda Juve ha catalizzato l’attenzione dei più grandi media nazionali. Tra questi la testata giornalistica della Rai ha dedicato lo spazio di approfondimento serale del “Tg2 Post”, condotto da Manuela Moreno per fare chiarezza sulla vicenda Juventus.

Nel corso della puntata è intervenuto in diretta da studio Massimo Zampini smentendo le fake news messe in giro da social anti-Juve, giornali e giornalisti faziosi. Queste il suo intervento:

“La percezione non è quella di Marco Franzelli. Non è quella del 2006. Non è peggio del 2006. I colleghi avvocati di diritto sportivo spiegano che paradossalmente nel penale la situazione è più grave di quella sportiva nella quale si dovrebbe dimostrare per avere alle penalità più estreme che la Juve non aveva i soldi per iscriversi, ciò che non è…”

Quello che vorremo è non leggere condanne che già leggiamo nelle prime pagine dei giornali. Leggere intercettazioni come se fossero prove di colpevolezza non va bene. Questa è l’accusa, ha parlato solo l’accusa. Deve parlare ancora la difesa”.

“Negli ultimi 4 anni è capitato 4 volte che la Juve venisse indagata: Una volta nei rapporti con gli ultrà…L’ha fatto sul caso Suarez e sulle plusvalenze dove c’è stata già una prima soluzione. Quattro volte la Juve è stata assolta ed è stata ritenuta o parte lesa o archiviata”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie