L’aneddoto di Rummenigge su Cristiano Ronaldo: “Una volta a Torino ecco cosa stava facendo”

594

Karl-Heinz Rummenigge ha parlato ai microfoni del quotidiano tedesco Bild dopo la vittoria del Bayern in casa del Barcellona in Champions League.

Queste le sue dichiarazioni:

Il Bayern ha giocato in modo eccezionale e ha meritato di vincere. È troppo presto per parlare di favoriti. Barcellona? Senza Messi sembra senz’anima. Stanno affrontando un momento difficile. Era necessario cederlo. Il campionato spagnolo ha segnato un autogol con la sua partenza”.

A sorprendere sono le parole di Rummenigge su Cristiano Ronaldo. Un vero e proprio l’aneddoto:

Ronaldo è un fenomeno! Ha 36 anni, gioca di livello da 20 anni. Ha una parte superiore del corpo come quella di Adone. Ricordo una scena quando era a Torino. All’improvviso, era in piedi dietro una porta con le mani alzate e gli ho chiesto: “Cosa stai facendo?”. Lui mi ha risposto: “Mi sto allenando a festeggiare il mio prossimo gol…””, ha rivelato l’ex bomber tedesco.