Lapo Elkann: “Orgoglioso di Pirlo. Sogno la Champions, con Cristiano è possibile”

22

Nel corso della trasmissione sportiva 90° minuto, Lapo Elkann, cugino del presidente della Juventus Andrea Agnelli, ha commentato l’ultima bella prestazione dei bianconeri che ha portato alla vittoria 2-0 sul Cagliari.

Le parole di Lapo Elkann:

“Sono orgogliosissimo di Pirlo, è chiamato Maestro non a caso. Cristiano è invece il leader della squadra. Pirlo sta facendo un lavoro egregio, i media ed i giornali non gli hanno dato tempo di far vedere di cosa sia capace. Sia Pirlo che Cristiano così come tutta la squadra ieri hanno dato una dimostrazione eccezionale. È stata la gara più bella dell’anno”.

Lapo Elkann ha poi parlato delle voci che darebbero in partenza Cristiano Ronaldo:

“Sono fandonie. Penso che Ronaldo sia estremamente contento di dove si trovi e lo dimostrano i risultati sul campo, quelli che porta ogni volta che indossa la maglia della Juve.
È molto felice alla Juve, molti amano creare notizie infondate o irrealistiche, fa parte delle regole del calcio. Dal punto di vista professionale ed umano è il numero 1.

Il mio sogno, come quello di tutti gli juventini, è vincere la Champions League. Con Cristiano c’è questa possibilità ed aumentano se la squadra giocherà come ha fatto nell’ultima partita”.

Sulla richiesta di 15 milioni a stagione da parte di Paulo Dybala per il rinnovo, Lapo Elkann ha glissato:

“Fortunatamente non sono il presidente della Juve ma solo un tifoso. Mio cugino è più bravo di me”.