Stefano Cecchi rivuole Khedira titolare: “Io farei giocare lui e Arthur”

35

Stefano Cecchi, firma sportiva de La Nazione ha parlato di Juventus a Radio sportiva:

Non so se la scommessa Pirlo sarà vincente, ma c’è una logica e un orizzonte in questa scelta”.

Poi ammette: “Lo abbiamo criticato tanto, ma la Juve senza Ronaldo era una squadra che andava a 2 cilindri anziché a 4. Giocatore che quando entra in campo fa crescere la squadra”.

“Con lui la Juve è tornata ad essere vincente e quindi poco importa se fa un gol in più o in meno. E’ un fuoriclasse”.

La Juve è fortissima davanti e dietro, ma il centrocampo non è di livello europeo. Io in questo momento farei giocare Arthur e Khedira, perché il tedesco per me è il più forte”.