martedì, 25 Giugno 2024

Mercato, Milik annuncia: “”Voglio restare alla Juventus. Ho ancora due anni di contratto. Non vado da nessuna parte”

Condividi

spot_imgspot_img

L’attaccante della Juventus Arkadiusz Milik dal ritiro della Polonia, ha parlato di Juve. Di seguito la traduzione a cura di Tuttojuve:

“Nella prima parte della stagione sapevo che sarebbe stato un ppm più difficile trovare spazio. Era noto che non avremmo partecipato alle coppe, quindi le partite sarebbero state meno. Ho pensato: OK, potrebbe essere una stagione in cui giocherò sicuramente meno rispetto all’anno scorso. Ovviamente volevo giocare il più possibile e ho fatto di tutto per ottenere il maggior numero di minuti. Penso, anche se può sembrare presuntuoso, che in molti momenti meritavo di giocare un po’ più di quanto ho giocato, ma è andata così. È stata sicuramente una stagione non facile. Tuttavia, credo che abbia avuto molti bei momenti, alla fine abbiamo vinto la Coppa Italia e ci siamo qualificati per la Champions League. Ovviamente, le aspettative alla Juventus sono completamente diverse rispetto a molti altri club, qui terzo o quarto posto è considerato una delusione, perché la Juve dovrebbe sempre lottare per il titolo. Ne sono consapevole. So che possiamo giocare meglio, ottenere più punti e spero che la prossima stagione sarà diversa. L’obiettivo è chiaro, come in ogni stagione: vincere il campionato italiano”.

Sui i gol in Coppa Italia: “Se sono pochi, non lo so. Penso che valga la pena rispettare ogni trofeo che si vince. Forse avrei potuto vincerne di più, soprattutto quando ero all’Ajax. Una volta abbiamo perso il campionato all’ultima giornata. Questo è sicuramente un rimpianto. E poi? C’erano possibilità di altri trofei? Quando giocavo al Napoli, la Juventus era una potenza, era difficile vincere qualcosa contro di loro. Tuttavia, apprezzo ciò che ho raggiunto, perché non a tutti è stato dato di giocare nei campionati e nei club in cui sono riuscito a giocare”.

Sul futuro: Voglio restare alla Juventus. Ho ancora due anni di contratto. Non vado da nessuna parte. Ovviamente, so che la Juventus è un grande club e cerca nuovi giocatori per rafforzare la squadra, ma mi sento bene lì. Ho avuto molti bei momenti in questa stagione e aspetto la prossima. Alla Juventus. Se mi hanno detto che sono in vendita? Non c’è mai stata una conversazione del genere”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie