sabato, 25 Maggio 2024

Zuliani: “Scommettiamo che tra 5 anni, scopriremo da un tribunale della Repubblica che le plusvalenze della Juventus saranno derubricate a tecnicismi di bilancio?”

Condividi

spot_imgspot_img

Editoriale di Claudio Zuliani per le colonne di Tuttojuve, dopo la notizia che la Corte d’Appello di Torino ha confermato l’esistenza di un’associazione a delinquere in seno ai Drughi, gruppo di tifosi ultrà della Juve in seguito all’inchiesta Last Banner. 

“Rispetto alla sentenza di primo grado, sono state aumentate le pene per le persone ritenute colpevoli, cui è stata riconosciuta un’estorsione di biglietti alla Juve. Accolto l’impianto accusatorio di Procura e Digos. La Juventus ne esce come parte lesa ma per il racconto fatto negli anni per tutti resterà la Ndranghentus. Per non dimenticare, ricordiamo che il procuratore Figc Giuseppe Pecoraro venne ammesso dal tribunale di Torino come teste nel processo”.

“Una scelta “curiosa” dato che Pecoraro fu colui che proprio sul tema del processo commise una gaffe clamorosa. L’ex capo della Procura della Figc, ed ex prefetto, nell’aprile 2017, davanti alla commissione Antimafia, prima sostenne che un’intercettazione avrebbe potuto riguardare e quindi coinvolgere il presidente Andrea Agnelli, ipotesi smentita. Poi si corresse in modo anche peggiore: “dopo una lettura migliore, la frase da cui sembrava ci fosse confidenza fra Agnelli e Dominello (poi condannato per ‘ndrangheta, ndr) la attribuisco al pm”.

“La classica toppa, peggio del buco. Mentre si augurava che il suo Napoli vincesse lo scudetto, il procuratore alla ricerca di audio Var che non ci sono per regolamento, affibbiava multe e inibizioni al presidente Agnelli e alla Juventus. Come al solito, di fronte alla giustizia ordinaria, il tempo si è dimostrato galantuomo e la Juventus risulta parte lesa. Peccato che le sanzioni sportive siano rimaste e pagate, come sempre. Unico caso italiano, quello bianconero, che viaggia spedito verso le sentenze sportive, senza aspettare quelle ordinarie. Scommettiamo che tra 5 anni, scopriremo da un tribunale della Repubblica che le plusvalenze della Juventus saranno derubricate a tecnicismi di bilancio?

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie