sabato, 18 Maggio 2024

Da Allegri stoccsta a Inzaghi: “nei 5 anni della Juve giocavamo le coppe ma vincevamo anche gli scudetti”

Condividi

spot_imgspot_img

Massimiliano Allegri ha parlato in esclusiva ai microfoni di Dazn:

La squadra è tornata giovedì e abbiamo avuto solo due giorni, ma sono partite che si preparano da sole, perché a livello motivazionale non c’è bisogno di stare addosso alla squadra. Sarà un bel test“.

Dobbiamo cercare di raggiungere la vittoria come ci abbiamo provato nelle altre partite. Domani solo questo”.

Una questione di rosa, più semplice di quello che sembra. Sento dire delle coppe. Posso dire che, per mia esperienza, nei 5 anni della Juve giocavamo le coppe ma vincevamo gli scudetti. Quello è fine a sé stesso.

Per vincere le grandi partite bisogna avere una cattiveria diversa”.

Non firmerei per il pareggio, bisogna giocarla e poi vediamo cosa succederà“.



RABIOT – “Valutiamo domani, ci può giocare Rabiot, MIretti o Nicolussi davanti la difesa”.

Attaccanti: “Speriamo si sblocchino, hanno fatto gol importanti all’inizio Chiesa e Vlahovic, deve sbloccarsi Kean. Sono sereno”.

Infine su Yildiz: “L’allegrata? Non lo so, ma è un giocatore davvero molto bravo”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie