lunedì, 20 Maggio 2024

Juve, prima fasi della separazione da Jeep: Per la Women nuovo sponsor dal Gruppo GEDI (Exor)

Condividi

spot_imgspot_img

Comincia la fase di separazione della Juventus dallo storico sponsor Jeep. A dare il via è stata la Juventus Women.

La squadra femminile del club bianconero non avrà più lo stesso brand della prima squadra come sponsor di maglia nella stagione 2023/24, ma accoglierà Fem, «il sito e forum online punto di riferimento per le donne da più di vent’anni», si legge in una nota diramata dal club.

Una mossa, quella del club che preannuncia quello che potrebbe succedere nella prossima stagione nella prima squadra maschile.

Come rivelato nelle settimane passate da Calcio e Finanza, “il club bianconero si sta già guardando intorno alla ricerca di potenziali nuovi partner, non solo all’interno della galassia delle aziende che fanno parte del portafoglio di Exor, come da indicazione anche dell’amministratore delegato Maurizio Scanavino”.

Il brand appartiene al Gruppo GEDI che è controllato da Exor, la holding della famiglia Agnelli-Elkann che detiene il 63% della Juventus.

«Benessere, attualità e tendenze, moda, relazioni e da oggi anche sport, occuperanno uno spazio nella community di Fem, il brand parte del Gruppo GEDI, che ogni giorno coinvolge un ampio pubblico femminile di ogni età, con un’attenzione particolare alla generazione Millennial», spiega la Juventus.

«La partnership con Juventus porta Fem al centro di uno sport che siamo abituati a vedere nella sua sola dimensione maschile, ma che nasconde invece molto altro», racconta Daria Bernardoni, Direttrice Generale di Fem. «Scoprire il mondo del calcio femminile con le Juventus Women ci permetterà di raccontare tante storie di atlete accomunate da una grande passione, ma che come tutte le donne affrontano sfide quotidiane, nello sport e nella vita», ha aggiunto.

«Siamo entusiasti di dare il benvenuto a Fem come nostro Official Jersey Sponsor della Juventus Women», ha dichiarato Tiziana Di Gioia, Chief Commercial Officer della Juventus.

«Questa partnership rappresenta un’opportunità per promuovere l’evoluzione dello sport e della community al femminile attraverso interviste esclusive, podcast e progetti editoriali dedicati che vedranno le nostre giocatrici come protagoniste all’interno di FEM».

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie