sabato, 13 Aprile 2024

Allegri: “Rabbia dopo quello che abbiamo passato”

Condividi

spot_imgspot_img

Massimiliano Allegri, in conferenza stampa, prima di Udinese-Juventus.

“Abbiamo la possibilità, ma non dipende da noi, di centrare l’Europa League. Per ora siamo in Conference”.

I ragazzi non sono dei robot, è stata una stagione dura. Tante volte ha messo a prova il nostro equilibrio. Non c’è nulla da rimproverare. Dispiace. Potevamo giocare la speranzella di entrare tra le prime 4, così non è successo. Abbiamo la possibilità dell’Europa League, anche se dipenderà da Atalanta e Roma in caso di nostra vittoria”.

“Alla fine di ogni stagione facciamo il punto di com’è andata l’annata, nelle stagioni vincenti e in questa in cui non abbiamo alzato trofei. C’è sempre da vedere gli errori fatti. Fa parte del lavoro. A parte l’ultimo pezzetto di stagione, più anomalo che mai. Tra le difficoltà degli infortuni potevamo fare meglio. Fa parte del lavoro. L’anno prossimo cercheremo di fare una stagione migliore andando a migliorare quella di quest’anno”.

Allegri prosegue: Stagione Terribile? Diciamo a livello calcistico. Ognuno di noi da questa gestione dell’annata ne uscirà migliore. Aiuta a riflettere in termini di equilibrio, ti dimostra il fatto che ci sono momenti in cui le cose vanno bene e non devi esaltarti, e altre in cui vanno male, come le vicissitudini di quest’anno. Non bisogna abbattersi. Deve rafforzare l’equilibrio interiore che ognuno di noi deve avere nell’annata calcistica”.

“Dopodomani, dopo l’Udinese, sapremo con chiarezza quello che sarà della Juventus l’anno prossimo. Dove giocheremo. Partendo da quello, la società farà le proprie valutazioni. E indicherà la strada soprattutto sui numeri e sui bilanci. Che vanno rispettati. Abbiamo una buona base, la Juventus potrà fare un’ottima annata”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie