lunedì, 4 Marzo 2024

Allegri, certifica la resa: “La stagione è finita a Siviglia. Una stagione così non la auguro a nessuno”

Condividi

Massimiliano Allegri ha parlato a Dazn dopo la sconfitta in campionato della Juventus contro il Milan:

Dopo la partita ho ringraziato i ragazzi, perchè comunque hanno fatto una stagione importante, straordinaria, dobbiamo cercare di chiuderla con onore ad Udine, perchè una stagione credo di non augurarla a nessuno, proprio perchè nelle difficoltà, metti i punti, togli i punti, dentro e fuori dal campo”.

Stasera credo non ci sarà da parlare di niente, perchè la partita è stata fatta per quello che potevamo fare. Era stata una stagione anomala, questo credo sia sotto gli occhi di tutti. Poi se si guarda la classifica e si dice che la Juventus ha fatto una stagione sbagliata, noi lo dovremmo accettare ma non lo accettiamo, perchè comunque la Juventus ha fatto 69 punti con tutte le difficoltà e non parliamo di quello che è successo in campo”.

Poi la bandiera bianca: “Le energie le abbiamo finite, la stagione è finita a Siviglia, purtroppo, è brutto dirlo, ma è così, a livello di energie mentali, che sono quelle che contano. Stasera abbiamo fatto anche bene, nel primo tempo abbiamo avuto 2-3 situazioni, poca lucidità vicino l’area, poi abbiamo sbagliato sulla marcatura su un cross e Giroud ha fatto un gol straordinario”.

Ma era un gol che potevamo evitare. Tanto parlare della partita di stasera e dell’annata non ha senso, perchè comunque è stata un’annata veramente anomala. In tutto questo ho ringraziato i ragazzi per tutto quello che hanno fatto perchè non era facile. Un altro gruppo di ragazzo non avrebbe 69 punti, ma 50, quindi bisogna essere orgogliosi e ringraziarli per quello che hanno fatto. Detto questo ricordo che la Juventus ha fatto 69 punti e al momento, se valutiamo quello che è successo in campo, saremo ancora dentro la Champions, giocando delle partite come abbiamo fatto le ultime”

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie