sabato, 13 Aprile 2024

Allegri: “Pogba non può essere convocato. E non so dirvi nemmeno quando può tornare”

Condividi

spot_imgspot_img

Massimiliano Allegri, ha parlato in conferenza stampa, alla vigilia della sfida tra Juventus e Fiorentina.

Due vittorie importanti, una in Coppa Italia che ci ha permesso di raggiungere la semifinale e l’altra di tornare in campionato, avevamo fatto 1 punto in 3 partite. Domani è complicata, la Fiorentina gioca, corre, pressa, ci vorrà pazienza e ordine”.

Parole importanti su Rabiot: “Scommessa vinta? No, ha trovato una sua maturità come spesso capita in tutti i giocatori. Di solito raggiungo maturità tra i 26-30, sono i quattro anni dove i giocatori raggiungono l’apice della carriera. Rabiot è cresciuto molto, gioca”.

Altrettanto importanti sono le parole del mister su Danilo: “Perché non rinuncio mai a lui? Dati dicono che sta bene, finché sta bene gioca. In quel ruolo riesce a gestirsi abbastanza bene, sta facendo bene come tutta la squadra. Direi che sta diventando un giocatore molto importante”.

Poi l’annuncio shock su Pogba: “Non può essere convocato, è ai box. Mi dispiace dirlo. Questa è la realtà. Sta lavorando per tornare a disposizione, ma ora non c’è. E non so dirvi quando può tornare. Questa è la cosa che mi dispiace di più. Magari tra una settimana… magari tra 20 giorni. Sono il primo che l’aspetta. Succedono anche queste cose”.

Ancora sugli infortunati: “Bonucci giovedì torna col Nantes, lunedì fa allenamento con la squadra e giovedì ci sarà. Milik in miglioramento, Kaio ancora fuori”.

SCALATA – “Normale, guardiamo quelli davanti. Settimo oppure ottavo. Settimo è il Toro, decimi siamo noi col Monza. Siamo lì, facciamo un passettino alla volta per agguantare quelli davanti”.

Sul possibile tridente contro la Fiorentina: “I ragazzi hanno dato ampia disponibilità”.

Su Bremer: “A Cremona non è stato eccelso, a Napoli partita non buona. Ma ha fatto bene poi come tutta la squadra. A vedere le partite, quando facciamo male facciamo male tutti”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie