spot_img
spot_img
giovedì, 9 Febbraio 2023

Ufficiale: Andrea Agnelli si dimette anche da Exor e Stellantis

Condividi

L’ex presidente della Juventus, Andrea Agnelli ha rassegnato le dimissioni da consigliere di Exor e Stellantis, due delle società più importanti della famiglia.

La notizia era stata anticipata dallo stesso Agnelli nel corso del CdA del club bianconero, ma ora è diventata ufficiale con i due comunicati delle società:

Exor è stata informata che Andrea Agnelli, Amministratore non esecutivo di Exor, non si candiderà all’assemblea generale annuale degli azionisti di quest’anno. Andrea Agnelli è stato riconfermato in data 20 maggio 2020 per un triennio, termine che scadrà alla chiusura dell’Assemblea del 2023″.

“Exor esprime i suoi sinceri ringraziamenti ad Andrea Agnelli per il suo prezioso contributo al Consiglio di Amministrazione di Exor”.

E poi Stellantis che comunica “che Andrea Agnelli, amministratore di Stellantis designato da Exor ed eletto il 4 gennaio 2021 per un mandato quadriennale a partire dal 17 gennaio 2021, si dimetterà dalla carica di membro del Consiglio di Amministrazione di Stellantis”.

Le dimissioni avranno effetto alla chiusura dell’Assemblea Generale Annuale degli azionisti di Stellantis del 2023. Exor designerà l’amministratore successivo per la nomina all’AGM ai sensi ed in conformità all’articolo 19.3 dello Statuto della Società”.

La Società esprime profonda gratitudine a Andrea per il suo contributo durante i molti anni di apprezzato servizio e gli augura il meglio per i suoi impegni futuri”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie