giovedì, 20 Giugno 2024

Inchiesta Juve, Zazzaroni: “Non mi attendo rivoluzioni o sanzioni molto forti”

Condividi

spot_imgspot_img

Parole nette quelle di Ivan Zazzaroni sull’inchiesta che sta coinvolgendo la Juventus.

Il direttore del Corriere dello Sport, intervenuto in diretta nel corso di “Porta a Porta”, trasmissione condotta da Bruno Vespa su RAI UNO ha voluto rilasciato queste considerazioni all’inchiesta giudiziaria della Procura di Torino che ha travolto la Vecchia Signora e tutto il suo CdA, ivi compreso Andrea Agnelli.

Sul piano prettamente sportivo, francamente si legge di tutto, si parla di retrocessioni, non retrocessioni, punti di penalizzazione, multe… Io sarei un po’ più morbido. Non mi attendo grosse rivoluzioni o cose molto potenti o molto forti”, le parole del noto giornalista sportivo.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie