martedì, 4 Ottobre 2022

Marchisio: “Mai sentito dire ‘preoccupante’ come ha fatto Bonucci”

Condividi

C’è molta delusione tra i tifosi bianconeri dopo l’ultimo risultato della Juventus, sconfitta a Monza, dopo una prestazione che ha scatenato moltissime critiche rivolte alla squadra di Massimiliano Allegri.

A parlare del momento vissuto dalla Juve, il suo grande ex numero 8 Claudio Marchisio ai microfoni della Domenica Sportiva.

“Il problema non è la Juve che perde, si può perdere ha commentato Marchisio, che ha  aggiunto: “Ma tu perdi col Monza senza mai tirare. C’è uno scollamento tra squadra, allenatore e società, si vede dalle dichiarazioni. Momenti di difficoltà li hanno tutti, ma non senti mai “siamo davvero preoccupati” detto davanti alle telecamere”.

“Con una rosa importante, anche in 10 te la giochi – ha sottolineato. Ma questa Juve non riesce a giocare, è preoccupante. In passato è capitato di fare settimi posti, non ho mai sentito dire “è preoccupante“, come ha detto Bonucci. Poi ci sono Vlahovic, Di Maria… Vlahovic non è più cresciuto da quando è arrivato”.

Cambiare? Non è semplice – ha risposto. Chi puoi inserire adesso in questo contesto? Il campionato è a due tappe, non vorrei si aspettasse la pausa per cambiare allenatore. Una situazione molto delicata”.

Marchisio ha poi parlato dell’espulsione dell’argentino Angel Di Maria: “​Un altro segnale che rispecchia quello che succede. Uno della sua esperienza che fa un errore così, mette a rischio la squadra“.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie