martedì, 4 Ottobre 2022

Juve, Zazzaroni sbotta: “Chi accusa Allegri di non saper più fare calcio, non capisce nulla di calcio”

Condividi

Ivan Zazzaroni va controcorrente rispetto alla crociata dei giornali contro Massimiliano Allegri.

Basta il titolo del suo editoriale sul Corriere dello Sport per spiegare il pensiero del giornalista.

“Allegri, chi lo accusa di non saper più fare calcio non capisce nulla di calcio”, titola il giornale. Ed è per questo motivo che Zazzaroni trova un’altra tipologia di colpe in Allegri.

Massimiliano Allegri ha molte colpe. Le elenco proprio per la stima – enorme – che nutro nei confronti suoi e, più in generale, degli stravincenti: sei scudetti, un po’ di coppe e due finali di Champions perse con il Real di Ronaldo e il Barcellona di Messi non sono riconducibili alla fortuna”, si legge in apertura.

La prima. “È tornato alla Juve quando avrebbe potuto (dovuto, opinione personale) preferirle il Real o l’Inter. Al di là del fascino esercitato da Agnelli…”

La seconda, legata alla prima: “Pur non essendo portato per i ritorni di fiamma, si è unito di nuovo alla Juve che in passato aveva criticato, una società nella quale non sembrava credere più. (…)”

La terza: “Consapevole dei limiti di spesa e della caratura del gruppo-squadra, in estate ha inciso poco sulle scelte di mercato. (…)

La quarta. “È sotto sfiga e anche questa è una colpa, per alcuni. (…).

La quinta. “Si è fidato eccessivamente delle sue capacità e sensazioni. Ripeto: lo considero uno degli allenatori più geniali in circolazione, talvolta però la genialità può sconfinare nella presunzione”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie