domenica, 2 Ottobre 2022

Moviola, Marelli beffa l’Inter: “Inzaghi ha protestato per gol di Arnautovic, ma la rete è regolare. E se Radu avesse preso la palla con le mani…”

Condividi

Per l’Inter uscite sconfitta da Bologna, oltre il danno arriva la beffa della Moviola.

A mettere a tacere infatti le proteste dei nerazzurri sul gol del momentaneo pareggio del Bologna ci ha pensato l’ex arbitro Luca Marelli che dagli studi di Dazn ha giudicato così l’arbitraggio di Doveri:

E’ regolare infatti la rete del pari momentaneo del Bologna segnata da Arnautovic. L’austriaco è nettamente in gioco al momento del passaggio di Barrow. La panchina dell’Inter ha protestato per il recupero di palla di Soriano ad inizio azione ai danni di Perisic. Il replay però evidenzia come non ci sia nulla di irregolare tra i due giocatori”, la sentebza dell’ex fischietto comasco.

E sulla papera di Radu che ha condannato l’Inter, Marelli si dilunga su twitter e spiega:

“Non c’è alcun dubbio che Sansone tocchi il pallone prima di oltrepassare la linea di porta. Ma se (se!) Sansone non avesse toccato il pallone prima che oltrepassasse la linea di porta, il gioco sarebbe ripreso con un calcio d’angolo per il Bologna (non si può segnare una rete od un’autorete da rimessa laterale)”.

Poi l’ulteriore beffa spiegata da Marelli: “Se invece Radu l’avesse presa con le mani non sarebbe stato rigore ed espulsione ma solo calcio di punizione indiretto e nessuna sanzione disciplinare”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie