domenica, 16 Gennaio 2022

Allegri “caccia” Arthur. Interviene il suo agente Pastorello: “A questo punto per gennaio non escludiamo nulla”

Condividi

Arthur – Juve ai titoli di coda. La decisione di Allegri di “cacciare” il centrocampista brasiliano dopo il ritardo prima della gara dei bianconeri contro il Venezia, lascia pochi dubbi sulle intenzioni del club bianconero.

E Pastorello, agente di Arthur, ai microfoni di Tuttosport, non ha escluso un addio dell’ex Barca, già a gennaio.

“Arthur fu scelto per Sarri e diciamo che ha caratteristiche, anche fisiche, che non vanno a genio con il calcio di Allegri. A Torino sono contenti di Arthur e di come è ripartito dopo l’intervento chirurgico, ma tenere in panchina un giocatore di questo livello è un peccato”, il commento del procuratore.

“E poi c’è il Mondiale: Tite, il ct del Brasile, ha detto ad Arthur che il posto glielo tiene, ma a patto che giochi. Per gennaio non escludiamo nulla: Spagna, ma anche Italia o Inghilterra”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie