domenica, 16 Gennaio 2022

Locatelli: “Pelle d’oca quando ho visto la maglia Juve con il mio nome. Voglio vincere un trofeo importante con la Juve”

Condividi

Il centrocampista Manuel Locatelli pazzo per la Juventus: “Quando ho firmato avevo la pelle d’oca, qui c’è mentalità vincente: Allegri ce lo insegna. È quanto dichiarato dal centrocampista bianconero nel corso di una lunga intervista ai canali della Lega Serie A, alla quale ha raccontato le emozioni legate al suo arrivo a Torino.

“I momenti da pelle d’oca alla Juventus sono due. Quando ho firmato il contratto e ho visto che c’era scritto ‘Juventus Football Club‘, è stato qualcosa di fantastico. E poi la prima volta che ho visto il mio numero con il mio cognome sulla maglia bianconera… ho preso la maglia, l’ho baciata e ho detto ‘Manuel, ora sei qui, ma adesso si inizia a giocare‘”.

“Quando arrivi in questo club, la prima cosa che noti è la mentalità vincente – ha aggiunto Locatelli, che ha fatto sì che la Juve abbia fatto qualcosa di unico nella storia. E questo lo percepisci subito, ma non solo dai dirigenti, proprio dal contesto, dal mondo Juve“.

“Purtroppo quest’anno siamo caduti in certe partite: non doveva succedere, ma è successo – ha ammesso il centrocampista. Ora dobbiamo guardare avanti: siamo consapevoli che dobbiamo fare di più, ci sono tanti aspetti su cui migliorare. La continuità e l’orgoglio credo siano le cose più importanti. Devo continuare a migliorare, sicuramente ho dei sogni individuali e collettivi, come vincere un trofeo importante con la Juventus“.

In merito a Massimiliano Allegri, Locatelli ha commentato: “Non lo conoscevo tanto, l’ho ammirato da persona che segue il calcio. È un allenatore esperto ed è un vincente perché sul campo ha dimostrato che sa vincere, ed è questo quello che ci insegna”.

Infine, il Venezia, prossimo avversario: “È una buona squadra, l’allenatore li fa giocare bene. Sono partite tutte difficili, la Serie A non è un campionato facile, ma noi siamo la Juventus e dobbiamo vincere sempre ha concluso.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie