mercoledì, 29 Maggio 2024

Ravezzani: “Il rigore per la Roma andava ripetuto”. I tifosi: “Tutti a parlare di una regola che non viene mai rispettata, visto che c’è di mezzo la Juve…”

Condividi

spot_imgspot_img

Si continua a discutere dell’episodio del rigore di Juventus-Roma, con Orsato che ha fischiato un penalty a favore dei giallorossi, battuto da Veretout e poi parato da Szczesny. E ora, ad accompagnare le polemiche per l’assegnazione del rigore, si sono aggiunte quelle per la mancata ripetizione del rigore, a causa dell’ingresso in area di Chiellini.

Tra quanti che sostengono che il rigore sarebbe stato da ribattere, Fabio Ravezzani che su Twitter ha commentato: “Tra i tanti pasticci della Var in questi 2 giorni, anche la mancata segnalazione che il rigore della Roma andava ripetuto per l’ingresso non consentito di Chiellini in area. Eppure non era difficile da verificare“.

Un commento che ha scatenato la reazione di numerosi tifosi che hanno ricordato al giornalista: Da regolamento andavamo ripetuti anche quelli di Perisic e di Kessie, allora, possibile se ne parli solo perché c’è di mezzo la Juve?”

E ancora:

“Perché si parla del rigore da ripetere? Perché non è stato fatto per il rigore del Milan? Stasera visto che c’è di mezzo la Juve, tutti a parlare di una regola che non viene mai rispettata

Entra prima Mancini. Ma eri distratto quando hanno tirato i rigori Milan e Inter?”

“Siamo seri ed intellettualmente onesti: succede ogni domenica, adesso che è capitato ad una certa squadra si fa polemica

“Se andiamo a rivedere tutti i rigori tirati in questi e in altri campionati, nove rigori su dieci sarebbero da ribattere!”

Rizzoli: calci di rigore da ripetere sarebbero il 99%. Preferiamo limitare i casi prendendo in esame solo i giocatori che diventano decisivi ed entrano in contatto con la palla”. E la palla la tocca Mancini (entrato anche lui prima), non Chiellini (arbitro da rimessa dal fondo)”

“Ravezzani, un bel tweet anche per il rigore di Perisic o quello di Kessie? Come mai non l’hai fatto?”

“Vada a rivedere il rigore battuto dall’Inter, e oltre al rigore riveda anche la sceneggiata alla fine senza un espulso!”

“L’anima antijventina è difficile da reprimere. Non ho sentito fiatare nessuno sui rigori dell’Inter e del Milan con affollamento in area, chissà perché!”.

E c’è chi ironizza: “Propongo la regola che se il risultato non è di gradimento alla squadra avversaria, si possa intervenire d’ufficio e assegnare il 3-0 a tavolino a favore della squadra che gioca contro la Juve“.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie