mercoledì, 27 Ottobre 2021

Andrea Bosco: “Se Allegri è sbottato nel modo nel quale si è speso significa che la situazione è grave. Agnelli spieghi tutto”

Condividi

È un Andrea Bosco molto pessimista quello che ha pubblicato il nuovo editoriale per le colonne di Tuttojuve.

“Vi hanno detto che la Juve ha “reagito“ con carattere. Che Allegri rimetterà la barca in rotta di navigazione. Più che crederlo, lo spero”.

Il giornalista e scrittore di fede bianconera è convinto che “i danni perpetrati a questa squadra nelle ultime stagioni, sono tali che ad Allegri servirà un prodigio per uscire dalla buca”.

La Juve neppure gioca male. La Juve non gioca. Vive sugli spunti individuali di una “non“ squadra

Andrea Bosco rivela quello che avrebbe detto Allegri al suo ritorno: “«Ho trovato macerie» avrebbe rivelato Allegri. […]Di questo stato di cose, Allegri, nella sua ultima stagione, si era reso conto. E aveva spiegato: inascoltato”.

Ora secondo il giornalista “Tocca ad Andrea Agnelli spiegare per quale motivo la Juventus sia diventata una mozzarella. I panni sporchi alla Juventus, storicamente, si lavano in lavanderia, non in pubblico. Ma una parola da parte del presidente appare indispensabile. Una Juve nella parte destra della classifica non può non preoccupare”.

Infine conclude l’ex giornalista del Guerrin Sportivo: “Vuole una occhiuta vulgata che la “qualità“ della Juve sia superiore a quella delle rivali. Peccato che questa “qualità“ non riesca a fare collettivo. Allegri è uno smagato uomo di calcio: se è sbottato nel modo nel quale si è speso significa che la situazione è grave. C’è un ambiente da ricostruire. Non fai più paura. Non credo alla rimonta: troppe squadre “davanti“ ad una Juve sgangherata. Ma nel calcio ne ho ho viste di ogni”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie