lunedì, 17 Giugno 2024

Allegri: “Ecco perché stavolta sono arrabbiato per ciò che è successo. Colpa mia sui cambi”

Condividi

spot_imgspot_img

L’allenatore bianconero Massimiliano Allegri ha parlato in conferenza stampa dopo la partita tra Juve e Milan terminata in parità (1-1).

Queste le sue dichiarazioni:

Stasera sono abbastanza arrabbiato per ciò che è successo, nonostante un bel primo tempo, con occasioni e un tiro concesso solo al Milan, con Tonali da fuori area. Dopo il primo tempo e dopo l’1-1 abbiamo anche rischiato di perderla, fino al pari la partita era in totale controllo”, ha detto in apertura Allegri.

Il mister prova a spiegare: Purtroppo abbiamo perso quell’attenzione e determinazione. Basta vedere l’angolo sul gol, eravamo un pochino troppo con sufficienza nella fase difensiva. Ci sono momenti così importanti che gli altri non devono fare gol, non esiste”.

“Dobbiamo essere così bravi che non ci riescono. Dobbiamo migliorare su questo, nonostante il passo in avanti della squadra sulla prestazione”.

Sulla corsa scudetto: “Questa partita non sposta niente nella mia considerazione della forza della Juventus, la cosa che va appresa velocemente è che ci sono queste partite dove comunque ci sono i momenti finali in cui essere tosto, cattivo, portare a casa il contrasto, avere attenzione, giocar meglio”.

Questo fa parte della crescita di alcuni giocatori. La responsabilità è mia sui cambi, li ho sbagliati. Dovevo mettere gente più difensiva magari, la partita era in cassaforte. Ho sbagliato”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie