Massimo Bonini: “La Juve può vincere lo scudetto? Sì. Date tempo ad Allegri”

157

L’ex centrocampista della Juventus, Massimo Bonini, nel corso di un’intervista al quotidiano Avvenire ha parlato della partenza del fuoriclasse portoghese Cristiano Ronaldo, che ha lasciato la Juve per far ritorno allo United.

“È stato uno strappo violento, ma la mia sensazione è che fosse già un anno che Cristiano pensasse a questa decisione, non lo vedevi più coinvolto – ha commentato Bonini. Chiariamo: stiamo parlando di un fuoriclasse assoluto e i suoi 30 gol a stagione mancheranno ad Allegri. Ai ragazzi della scuola calcio dico di prenderlo a modello, per come punta un obiettivo e lo raggiunge. Quando vedete un suo gol, gli dico, soffermatevi sulla sua espressione del viso. È aggressiva, determinata, è l’espressione di uno che ha avuto meno talento di Messi ma ha una forza di volontà straordinaria”

Un pronostico scudetto: “Possono vincerlo in 67. Anche la Juve sì, date tempo ad Allegri. Poi Inter, Milan, Atalanta per il gioco che in Italia nessuno fa, Napoli, la Roma di Mourinho e la Lazio di Sarri”.