Galliani elogia Allegri: “Ricordo che alla Juve ha già vinto 5 scudetti e fatto 2 finali Champions”

72

L’ex amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani, attualmente ad del Monza, nel corso di un’intervista a il Corriere della Sera ha commentato l’avvio della nuova stagione che si preannuncia particolarmente interessante: “Premesso che reputo un colpo di genio quello della Roma di arruolare Mourinho, credo che le milanesi, le romane, il Napoli, la Juventus e l’Atalanta sono in corsa per i primi sette posti. Poi con quale graduatoria non saprei”.

Galliani ha poi aggiunto un commento sulla situazione della Juventus di Massimiliano Allegri, in questi giorni bersagliata dalle critiche per quell’unico punto incassato nelle prime due giornate. Max è un grandissimo allenatore. Non so che situazione societaria ha trovato a Torino ma voglio ricordare che lì ha già vinto cinque scudetti e fatto due finali di Champions, ha sottolineato.

In merito alle recenti partenze dei big dalla Serie A, Galliani ha commentato: “Mica si può dare la colpa ai dirigenti di Milan, Inter e Juventus. Nel 1990 quando terminò il primo contratto che Marco Van Basten aveva firmato con il Milan e il suo maestro Crujff lo chiamò a Barcellona ebbi la forza di proporgli un tale rinnovo da farlo restare. Ora che il Barcellona fattura quattro volte il Milan non sarei più in grado”.