La feroce critica di Sconcerti a Ronaldo: “Faccia ciò che gli riesce meglio: tacere”

43

Il giornalista Mario Sconcerti su CalcioMercato ha commentato molto duramente il lungo post pubblicato nelle scorse ore su Instagram da Cristiano Ronaldo, in cui ha smentito le indiscrezioni di mercato che stanno tenendo banco in questi giorni.

Il commento di Sconcerti: Ronaldo scrive 44 righe sul suo social per chiedere rispetto contro le chiacchiere che vengono scritte contro di lui. Quando si chiede rispetto si ha facilmente ragione, tutti lo meritano. Bisogna però anche darlo. Ronaldo non ha mai dato molto, né alla sua gente né a quella del calcio in generale. Ha scelto una sua strada solitaria che tutti hanno rispettato. Non ricordo un’intervista di Ronaldo, una confidenza, un saluto sincero alla gente. Se non parli, lasci parlare gli altri. Questa è una regola comune. E gli altri devono interpretare i silenzi”.

“Scadere nelle chiacchiere a questo punto, con il mondo davanti, è fatale – continua Sconcerti. Se vuoi racconti seri, racconta. Non fare l’anatra stizzita nel momento in cui sei in equilibrio. Racconti esattamente con chi ce l’ha, cosa ha sentito di sbagliato, quali sono state le chiacchiere che lo hanno offeso. Tutti sarebbero pronti ad ascoltarlo e registrarlo. Ma nonostante i suoi gol, i suoi titoli, i suoi anni e la sua esperienza, Ronaldo si copre ancora dietro niente. Nessun nome, nessun esempio, il suo è stato un coraggioso attacco contro nessuno. Permetta si resti noi stupiti dalle sue chiacchiere. O faccia quello che sa far meglio: tacere“.