Tacchinardi su Locatelli: “Alcune maglie pesano più di altre. Diventi uno spavaldo e si prenda la Juve”

123

Mattinata di visite mediche al J|Medical per il centrocampista Manuel Locatelli fresco di ingaggio con la Juventus, dopo una lunga e complicata trattativa. Ad aspettarlo all’ingresso della Continassa numerosi tifosi che gli hanno dato il benvenuto, in attesa di vederlo scendere in campo con la maglia bianconera.

A parlare del nuovo acquisto dei bianconeri, l’ex centrocampista Alessio Tacchinardi che nel corso di un’intervista a la Gazzetta dello Sport ha commentato:

“Al Milan Locatelli ha percepito la pressione, alla Juventus dovrà essere bravo a conviverci. Ci sono maglie che pesano più di altre, quando ha indossato quella rossonera era un ragazzino e aveva responsabilità diverse. Alla Juventus devi avere motivazioni feroci. Lui ci arriva da campione d’Europa e deve dimostrare fin da subito di aver fatto il salto di qualità. Io credo che sia pronto anche per questo e mi fa piacere che i bianconeri abbiano investito su un giovane italiano“.

“La Juventus di Max difende bassa e poi parte subito in verticale, Locatelli in questo nuovo contesto avrà l’opportunità di comportarsi in fase difensiva. Vorrei che alla Juventus diventasse un presuntuoso positivo, spavaldo e capace di non farsi condizionare dai mostri sacri che troverà a Torino: deve prendersi la Juventus“.