Indagine su Allegri, Cucchi: “C’è sempre un pretesto per prendersela con la Juve”

132

Il giornalista Riccardo Cucchi ai microfoni di Radio Bianconera ha commentato lo scoop del quotidiano La Verità che ha pubblicato la notizia delle indagini che vedono coinvolto Massimiliano Allegri, a causa di attività legate alle scommesse.

“Anni fa scrissi sui social che c’è sempre un pretesto per prendersela con la Juventus, ha commentato Cucchi, che ha poi aggiunto: “La Juve ha vinto tanto negli anni ed è normale che questo susciti invidie e gelosie, anche perché usciamo da un dominio bianconero di 9 anni“.

“Sullo scoop de La Verità devo dire che non conosco i risvolti né la qualità della notizia, ma mi pare che le prime argomentazioni fornite da Allegri ci dicono che serve cautela. È molto facile alzare polveroni, poi è più difficile chiedere scusa se il polverone risulta infondato. Sono comunque convinto che ci sia un’attenzione spasmodica verso la Juventus, ha concluso Cucchi.