Di Gennaro: “Se l’Inter, da campione d’Italia, arriva a vendere anche lui, il problema è serio”

305

L’ex centrocampista del Verona Antonio Di Gennaro, commenta senza peli sulla lingua, le mosse di mercato dell’Inter.

L’attuale opinionista Rai definisce disperate le operazioni in uscita della società nerazzurra. Operazioni dettate dai gravi problemi economici che rischiano di provocare un vero e proprio esodo dopo la fuga di Conte.

Tra i partenti, ormai certi c’è Hakimi, sul quale si è soffermato il pensiero di Di Gennaro che ai microfoni di Tmw Radio ha detto:

Penso che se arrivi a vendere Hakimi da campione d’Italia, di problemi economici ce ne sono e neanche indifferenti”.

Credo che Conte l’abbia capito, tra l’altro quelle dichiarazioni così dure dopo la finale dell’Europa League persa un anno fa forse erano dettate dal fatto che aveva annusato il ridimensionamento”.

Conte, racconta ancora Di Gennaro, “doveva avere rassicurazioni sul potenziamento dell’organico e non le ha avute, mi auguro per l’Inter che possa essere soltanto Hakimi a lasciare, ma ho dei dubbi”.

Di Gennaro lancia infine il nuovo allarme: “Se si parlava di 100 milioni, vuol dire che ancora una trentina ne ballano: non vorrei fosse Lautaro un altro pronto a lasciare. Conte? Lui è uno che lavora sulle certezze, che l’Inter non ha saputo dargli. Certo, anche il Tottenham ha tanti debiti, vorrei capire come potranno fare a investire tanto per accontentarlo”.