Kulusevski: “Stagione deludente. Siamo la Juve, dobbiamo fare meglio”

276

Dal ritiro della Nazionale svedese, il bianconero Dejan Kulusevski ha commentato anche la stagione della Juventus, definita deludente, dal giovane centrocampista: “È un’annata deludente. Alla Juve si comincia sempre ogni stagione con l’obiettivo di vincere il campionato, dobbiamo fare meglio, dobbiamo mostrare un gioco migliore di quello che abbiamo mostrato, poi guarderemo i risultati“.

“È chiaro che questa non è l’atmosfera che vogliamo che ci sia – ha continuato Kulusevski riferendosi all’umore dello spogliatoio -. Alcuni giorni sono più difficili di altri, ma è lì che si mettono in mostra i veri campioni. È lì che devi allenarti più duramente e non accontentarti di meno”.

Kulusevski ha poi commentato le sue prestazioni, in calo, dopo un iniziale buon avvio di stagione: “Non era facile arrivare alla Juve a soli 20 anni ed è stato tutto completamente nuovo per me – ha confessato il calciatore -. Faccio un po’ di fatica, ma sento che sto migliorando, anche se ci vorrà ancora del tempo. Soprattutto ci sono stati molti cambiamenti di posizione e non ci sono abituato. Ho giocato in una nuova posizione in ogni partita ed è stato molto utile, ma sento di essere molto vicino a dove voglio essere“.