Chirico: “Sentenza Lazio scandalosa! La Figc salva De Laurentiis e Lotito. Se ci fosse stata la Juventus, quale pena sarebbe stata chiesta?”

678

Tuona Marcello Chirico dopo la sentenza emanata dalla FIGC che salva la Lazio ed il suo presidente Lotito in merito al “caso tamponi”.

Asl e Ats che decidono se una partita si debba giocare oppure no. E ancora, una squadra che manda in campo giocatori falsamente negativi al campionato falsato solo perché lo scudetto se lo stanno giocando a Milano”.

Costoro non hanno capito nulla! Quella che è in discussione è la gestione generale del torneo. Il caso tamponi della Lazio è scandaloso e lo è ancora di più, la sentenza emessa dal tribunale federale, che si è limitata ad una multa nei confronti del club e inibizione per presidente e medici sociali. Neanche un punto di penalizzazione in classifica per la squadra di Inzaghi che ha giocato con dei calciatori positivi”, spiega il giornalista di fede juventina.

“Qualcuno ritiene che con questo metodo si salverà anche la Juve sul caso Suarez, che non è assolutamente paragonabile: Nel caso della Juve si sarebbe chiesto un favore per velocizzare una pratica burocratica, nel caso della Lazio si è giocato con la salute pubblica.”

Chi ne esce male è ancora una volta la Federazione, sempre lei, la FIGC e la sua fantomatica giustizia sportiva. Dal 2006 a oggi non è cambiato nulla, anzi è peggiorato. La stessa FIGC che non si è presentata davanti al CONI per difendere il protocollo anti-covid solo per non urtare la suscettibilità di De Laurentiis. La stessa FIGC che ha fatto finta in questo caso di arrabbiarsi con Lotito ma di fatto lo ha salvato”.

Se al posto della Lazio si fosse trovata la Juventus, quale pena sarebbe stata chiesta?”, domanda schifato Chirico.