Fabrizio Biasin: “Pirlo non è il primo problema della Juve. L’errore è a monte, di chi ha pensato che Allegri fosse ‘superato'”

238

Nel suo editoriale per tuttomercatoweb il giornalista di Libero Fabrizio Biasin ha commentato la situazione della Juventus, costretta, vista la posizione in classifica, a non commettere passi falsi stasera in campo contro lo Spezia.

Numerose le responsabilità che vengono addebitate ad Andrea Pirlo, sul quale Biasin non sembra essere molto d’accordo:

“Molti rompono le balle a Pirlo, ma non è decisamente il primo dei problemi della Juventus. Oh, almeno per il sottoscritto. Certamente ha le sue responsabilità e un’idea tattica ancora poco chiara, ma il dato di fatto è che siamo di fronte a un neo-tecnico e gli Zidane, credete a noi, non spuntano sugli scaffali del supermercato.

L’errore è a monte, quello di chi due anni fa ha pensato che Allegri era ‘superato‘, che si poteva e doveva vincere e convincere. Il resto lo ha fatto un mercato troppo sbilanciato in avanti e con poco costrutto in mezzo. Senza un grande centrocampo è difficile fare strada e quello della Juve, attualmente, non solo non è il più forte della serie A, ma neppure sale sul podio.

Questione Ronaldo. Ronaldo è forte? Fortissimo. È forte come tre anni fa? Sì. La Juve era più forte con o senza Ronaldo? E qui la risposta la lasciamo a voi”.