Dietro la lite Agnelli-Conte, il nerazzurro Barella?

535

Non si placano le polemiche a seguito del duro scontro tra il presidente della Juventus Andrea Agnelli e l’allenatore dell’Inter Antonio Conte, poi proseguito nel tunnel degli spogliatoi tra Gabriele Oriali e Fabio Paratici.

Nel tentativo di dare motivazioni al comportamento ostile tra i protagonisti della lite, andando oltre la storica rivalità, la Repubblica ha raccontato un retroscena che coinvolgerebbe il centrocampista nerazzurro Nicolò Barella. Secondo indiscrezioni, dietro la tensione sfociata nello scontro, ci sarebbe l’intromissione del ds bianconero Paratici, che avrebbe tentato più volte di convincere Barella a lasciare il club nerazzurro per approdare alla Juventus.

Secondo la Gazzetta dello Sport, proprio per blindare quello che da molti è ritenuto il futuro capitano dei nerazzurri, Marotta e Ausilio avrebbero in mente il rinnovo per il centrocampista, il cui valore oggi è raddoppiato. L’Inter penserebbe ad un adeguamento del contratto, di quell’accordo valido fino al 2024. Casse della società permettendo.