La difesa di Alessio: “La stella di Conte non si tocca”

1177

Ai microfoni di tuttomercatoweb, Angelo Alessio, ex calciatore ed ex vice di Conte ai tempi della Juve, ha commentato la gara di Coppa Italia Juventus-Inter, che ha visto i bianconeri conquistare la finale di maggio contro l’Atalanta ma che, soprattutto, ha registrato un clamoroso scontro tra il presidente bianconero Andrea Agnelli e il tecnico nerazzurro Antonio Conte.

“La partita è stata ben giocata da entrambe le formazioni – ha commentato Alessio -. La Juve ha meritato di arrivare in finale. Quello che è successo dopo l’ho letto sui giornali, è difficile da commentare”.

In merito alla richiesta dei tifosi bianconeri di rimuovere la stella dell’ex capitano e tecnico bianconero dall’Allianz Stadium, Alessio ha commentato: “È un disco vecchio, ogni tanto si ripete. Non c’entra nulla, la stella di Conte non si tocca“.

Alessio ha poi concluso con un commento sulla corsa scudetto: “Mai come quest’anno c’è grande concorrenza. L’Inter ha solo un impegno, non può fallire questo obiettivo, però il Milan, se continua a mantenere questa serie di risultati e questa energia, con un Ibra così può centrare l’obiettivo. E poi c’è la Juve, ha tutto per riconfermarsi“.