Aspettando Inter-Juve, Materazzi: “Stiamo incontrando i più forti, spero che perdano. Bisogna portare a casa la loro pelliccia, 3 punti di vitale importanza”

13

L’ex difensore dell’Inter, Marco Materazzi, ospite del format del club nerazzurro Kick Off, ha commentato l’importante e attesissimo match di domani sera a San Siro tra Inter e Juventus:

“La cosa peggiore è non poter giocare queste partite… mi allevia un po’ il fatto che non c’è il pubblico, mi avrebbe dato più gusto con il pubblico, ma il momento è questo.

Marcare Ronaldo è difficile – ha proseguito Materazzi -. La mia fortuna è non aver mai incontrato lui o Messi. Certo, io ho incontrato il ‘vero’ Ronaldo, ma penso che anche Cristiano sia uno da prendere con le molle perché nonostante passino gli anni fa sempre 30-40 gol a campionato. Una bella gatta da pelare.

Per motivare i miei compagni gli direi che stiamo incontrando i più forti, lo hanno dimostrato. Sono in ritardo e hanno più da perdere, perché tornerebbero un po’ indietro. Bisogna portare a casa la loro pelliccia, perché i tre punti sono di vitale importanza, ha concluso Materazzi.

Discorso da fare ai nerazzurri prima della sfida con i bianconeri?: “Direi che si incontrano i più forti, loro pensano di esserlo, sono in ritardo, chi ha da perdere è la Juventus. Se perderanno, come spero che sia, tornerebbero un pelo indietro. Dobbiamo portare a casa la loro pelliccia perché i 3 punti sono di vitale importanza al di là di tutto”, ha concluso Materazzi.