L’ex arbitro Marelli spiega perché sarà Doveri ad arbitrare Inter-Juve

1316

L’ex arbitro comasco Luca Marelli, sul suo canale Youtube commenta le scelte del designatore Rizzoli in vista della prossima giornata del campionato di Serie A:

“Cagliari-Milan ad Abisso che sta continuando a fornire ottime prestazioni Rizzoli gli sta dando fiducia. Inter-Juventus va a Doveri con due eccezionali assistenti e Calvarese al Var. Mi ero sbilanciato con l’80% su Doveri (Mariani era al 20%) ed ho indovinato”, ha esordito Marelli.

E sempre a proposito della scelta ricaduta su Doveri, l’ex arbitro aggiunge:

Era lui l’assoluto favorito, altri arbitri designabili per questa gara non ne trovo e questo è un problema perché la coperta è coperta. Poteva esserci Orsato ma non arbitra l’Inter dal 2018 ed è una scelta senza senso, lo ripeto, è un’assurdità”.

“Orsato per il derby Lazio-Roma era però scontato: sta arbitrando benissimo, solo nella stagione 2017-2018 ha avuto problemi. Spero che vada bene e che dopo questa gara Orsato possa essere designato per l’Inter”.

Infine Marelli spezza una lancia a favore del suo collega di Moviola Tiziano Pieri, irriso in Rai dopo essersi schierato a favore del rigore per la Juve sull’episodio Morata: “su questo tema esprimo la mia solidarietà a Tiziano Pieri per quanto accaduto in tv, ha il diritto al rispetto”.