Parma-Juve, Kulusevski: “Fiducioso di poter fare ancora meglio ed aiutare di più la squadra”

18

Mi è piaciuto. È stato un po’ ai margini nelle ultime partite, è un ragazzo di 20 anni, aveva bisogno di liberarsi anche un po’ la testa. Quando si arriva alla Juventus le responsabilità sono tante. Al momento giusto l’abbiamo rimesso in campo e ha dimostrato di essere quel giocatore che abbiamo comprato questa estate. È un ragazzo che può crescere ancora molto”.

Queste sono le parole di Andrea Pirlo riferite a Dejan Kulusevski nel dopo partita ParmaJuventus, in cui i bianconeri hanno portato a casa la bella vittoria 4-0.

A parlare della partita anche lo stesso Kulusevski, autore al 23′ del primo gol dei bianconeri, che a JTV ha commentato una delle migliori prestazioni della stagione:

“Sì, oggi avevamo fame, volevamo vincere a tutti i costi. Quando fai gol abbastanza presto è più facile vincere la partita, abbiamo continuato e non ci siamo più fermati.

Conosco il Parma, si difendono davvero bene e lottano su ogni pallone, però noi quando perdevamo la palla andavamo subito a prenderla. Sono contento della prestazione di oggi.

Sono stato contento di aver fatto gol, mi è servito. Non ho giocato tanto ultimamente e quando giochi e fai gol diventa tutto più facile. E diventa più facile la partita, fare l’1-0 lì è una cosa molto positiva.

Pirlo mi ha chiesto di di guardare gli altri movimenti, andare anche in profondità, non volere sempre la palla sui piedi, quindi fare tante cose diverse. Non è facile, non si può sempre attaccare, devi sempre essere pronto a difendere. Sono cose nuove ma sono molto fiducioso che posso fare ancora meglio ed aiutare di più la squadra“.