sabato, 22 Giugno 2024

Alessio Tacchinardi: “Pirlo sta trovando una Juve equilibrata e tosta. Merita un 7”

Condividi

spot_imgspot_img

L’ex giocatore Alessio Tacchinardi ai microfoni di TMW Radio ha commentato il match Juventus-Atalanta terminata in pareggio 1-1:

“È stata una bella partita, intensa, vibrante, tante occasioni, tutte e due la volevano vincere. È una delle poche partite belle a livello d’intensità, è l’Atalanta che ti porta a giocare partite così. Risultato giusto, penso non sia da criticare nessuno. Forse la Juve meglio il primo tempo, l’Atalanta il secondo. È un pari che ci sta“.

Tacchinardi ha proseguito parlando della prestazione di Cristiano Ronaldo:

“Un errore che pesa, quello di Ronaldo. Anche se nelle ultime partite ha segnato 4 gol su rigore, non lo vedo brillantissimo, sta pagando dal punto di vista fisico. Non mi è piaciuto, così come Rabiot”.

“Mi è piaciuto McKennie, sta crescendo molto, Bonucci, poi bello il gol di Chiesa. Mi stava piacendo Arthur, serve uno come lui così in mezzo al campo, così come Bentancur, ha aggiunto l’ex giocatore.

“Segnalo un super Gollini, una parata strepitosa su Morata. Anche Szczęsny, guardando la Juve, ha fatto ottime parate – ha aggiunto Tacchinardi. La Juve ha avuto grandi portieri, non era facile uno che sostituisse Buffon, che è un monumento“.

Tacchinardi ha poi concluso dando i voti ai mister Gasperini e Pirlo:

Gasperini sempre 10. Se l’Atalanta gioca così, in casa della Juve, è merito suo. Mi sembra un’Atalanta in grande crescita. Se mantiene questi ritmi, fai fatica a batterli.

Pirlo con il passare del tempo sta trovando una Juve equilibrata e tosta. Ha sofferto un po’ dopo l’uscita di Arthur ma ora vedo una squadra più quadrata. Merita un 7. La Juve 15 giorni fa una partita così l’avrebbe persa, stavolta è stata tosta“.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie