Cagni bacchetta Dybala: “Se dici di essere forte e vuoi un contratto importante, non fai tante chiacchiere ma giochi e ti dimostri all’altezza”

36

Nel corso della trasmissione radiofonica Maracanà in onda su TMW Radio, l’allenatore Luigi Cagni ha anche commentato il momento poco soddisfacente vissuto dal bianconero Paulo Dybala, in attesa di rinnovo del suo contratto.

Il commento di Cagni:

Se dici di essere forte e vuoi un contratto importante, non fai tante chiacchiere ma giochi e ti dimostri all’altezza. Non c’entra nulla il gioco, dipende dai giocatori. Quello che dice Dybala sui social non va bene, un giocatore dimostra di essere forte, di essere fuoriclasse sul campo, non fuori.

Così come Eriksen, ha mostrato ogni tanto dei colpi ma devi dimostrarlo per 90 minuti. Sono responsabili entrambi della situazione“.

Cagni ha poi commentato la situazione dell’Inter, che finora ha portato a casa risultati non all’altezza delle aspettative:

Conte non sta dimostrando quello che tutti si aspettavano, non sta facendo molto a livello tattico per sistemare le cose. Continua a insistere con la difesa a 3, anche se quel modulo non può reggere la squadra.
Un tecnico intelligente cambierebbe per poi tornarci più avanti, mi sembra strano che uno come lui, così bravo, non lo faccia”.

Cagni ha poi concluso con un commento sul Napoli:

Gattuso deve risolvere un problema: far capire ai giocatori cosa vuol dire fare questo mestiere. A livello mentale qualcosa sbagliano sempre nella partita. Se mette a posto questa cosa, il Napoli è da scudetto“.