Furia Conte: “Io troppo calmo? Fesserie, togliete il vino dal tavolo”

20

L’Inter non vince e incassa solo un punto dopo il pari con l’Atalanta.
Un risultato che scontenta i tifosi nerazzurri che ora iniziano a manifestare insoddisfazione per i risultati finora ottenuti in questa stagione, appena 3 vittorie in 10 partite.

Sotto esame l’atteggiamento della squadra e del suo allenatore Antonio Conte al quale, secondo i critici, mancherebbe l’antico furore agonistico.

Una critica respinta con fastidio dallo stesso Conte, che nel dopo gara ai microfoni di Sky Sport ha commentato:

Non capisco che reazione dovevo aspettarmi dopo Madrid. Non siamo mancati a livello di prestazione ma solo di risultati. Non mi aspettavo una reazione perché la partita mi era piaciuta, oggi abbiamo fatto lo stesso con l’Atalanta, che è un’altra squadra forte. È difficile giocare contro di loro, ma forse ci sta mancando un po’ l’istinto killer per portare a casa partite che potevamo vincere. Ci portiamo a casa un pareggio.

Cosa rispondo alle persone che dicono che sono troppo calmo e che mi manca l’antico furore agonistico? Dico a queste persone di togliersi il vino dal tavolo… e anche il liquore e l’ammazzacaffè. Dico loro di toglierselo. Sono fesserie“.