L’attacco di Claudio Sabelli Fioretti: “Juve antipatica, non solo perché dicono che rubasse le partite con l’aiuto degli arbitri”

81

La situazione surreale creatasi allo Stadium, a causa della mancata sfida Juventus-Napoli, non disputata per l’assenza degli azzurri, rappresenta senza dubbio una delle serate più singolari della storia del calcio italiano.

Sulla complicata vicenda è intervenuto anche il noto giornalista Claudio Sabelli Fioretti, che a chiusura del suo pezzo per il Fatto Quotidiano non ha risparmiato una stoccata alla Juventus:

“Su una sola cosa ho una certezza. Che i napoletani, essendo stato loro vietato di andare a Torino, hanno scritto ad Andrea Agnelli proponendogli di rimandare la partita. E che Agnelli, dando sfoggio di grande signorilità, ha risposto no. Incassando il tre a zero.

Ecco: poi non venite a chiedermi perché mai la Juventus è antipatica a così tanti italiani. Non solo perché dicono che rubasse le partite con l’aiuto degli arbitri“.