Alex Del Piero: “Sorpreso dalla scelta di Pirlo, ma sarà pronto a trasformare questa opportunità in successo”

50

L’ex bianconero Alessandro Del Piero, nel corso di un’intervista concessa a Forbes, la prestigiosa rivista statunitense di economia, oltre a parlare della sua carriera, ha anche commentato la scelta della Juventus di nominare per la sua panchina l’esordiente Andrea Pirlo.

Le parole di Alex Del Piero:

“Come giocatore di calcio, ti concentri al 100% su ciò che devi fare, la tua vita è incentrata sull’allenamento, il recupero, il gioco.

Quando finisci, cambia tutto. Cambiano le abitudini, inizi a perdere lo spogliatoio, i compagni. Non sarò mai soddisfatto al 100% perché amo giocare a calcio, ma questo è il bello della vita.

Nella mia carriera ovviamente ho fatto del mio meglio – con errori – ma del mio meglio. Non ho fatto un passo indietro dalla responsabilità o dal fare uno sforzo nuovo e migliore per raggiungere il risultato”.

L’ex capitano bianconero ha così commentato la scelta di Andrea Pirlo:

“Allenare è ovviamente qualcosa nella mia mente. Sono rimasto molto sorpreso dalla nomina di Pirlo perché è molto presto per lui per essere in quella posizione.

Sono sorpreso perché pensavo che la Juve avrebbe fatto un’altra scelta. Questa è una grande sfida per tutti, ma il club è molto forte, la squadra è molto buona e Andrea è un ragazzo eccezionale.

Non conosco la sua mente in termini di ciò che vuole fare all’interno del campo, ma lo conosco personalmente, quindi credo che sarà ben preparato e pronto a cogliere questa opportunità e trasformarla in successo“.