La Juve chiede alla Lega di Serie A orari più adatti per il pubblico asiatico

8

Giorgio Ricci, responsabile dell’area ricavi della Juventus, ai microfoni di BBC Sport, ha commentato la recente richiesta che la società bianconera avrebbe presentato alla Lega di Serie A, di giocare in orari che consentano la visione delle partite anche al pubblico asiatico.

La società bianconera, infatti, considera la Cina come una delle principali aree di crescita dal punto di vista dei ricavi.

Le parole di Ricci, riportate da Calcio e Finanza:

“Dobbiamo trovare il giusto equilibrio tra pubblico nazionale e globale.

Non si tratta solo degli orari di trasmissione, ma riguarda anche la distribuzione dei diritti e chi manda in onda le partite. In questo senso, la differenza tra Premier League e Serie A è enorme.

Questa è una storia che va indietro nel tempo ed è uno dei motivi più frequenti di scontri con la Lega“.