martedì, 23 Aprile 2024

Calciopoli, parla l’avvocato di Giraudo dopo udienza al Tar: “è andata bene “

Condividi

spot_imgspot_img

Parla l’avvocato dopo il ricorso al TAR di Giraudo su Calciopoli:

L’udienza è stata positiva dal punto di vista dell’attenzione dei giudici; hanno ascoltato attentamente e hanno posto domande, quindi è stato il meglio che ci si potesse aspettare”, ha dichiarato l’avvocato Amedeo Rosboch. 

“La richiesta avanzata è quella di sottoporre alla Corte di Giustizia Europea la questione dell’incompatibilità della legge 280/2003, che disciplina la giustizia sportiva secondo il criterio della specificità dello sport, rispetto ai principi di diritto comunitario”.

“Sarebbe una svolta significativa, perché se accolta, l’ordinamento italiano dovrebbe introdurre dei meccanismi per consentire a chi subisce provvedimenti sanzionatori di ricorrere ad un giudice per ottenere l’annullamento del provvedimento e per ottenere una compensazione”, ha aggiunto Rosboch.

“Speriamo che il Tar ritenga che questa legge sia incompatibile con il diritto europeo e quindi rimandi la questione alla Corte di Giustizia di Lussemburgo. Siamo ottimisti? Sì, sempre per definizione”, ha concluso il legale.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie