martedì, 23 Aprile 2024

Allegri: “Sono dispiaciuto e arrabbiato, in queste situazioni bisogna far meglio”

Condividi

spot_imgspot_img

Le parole di Massimiliano Allegri a DAZN dopo Napoli-Juventus.

“Abbiamo avuto occasioni buone, non siamo riusciti a sfruttarle. Sono passaggi di crescita per non andare fuori equilibrio, siamo ancora secondi con tante partite da giocare per il nostro obiettivo”.

“Avendo fuori McKennie e Rabiot… Miretti e Alcaraz hanno fatto una buona partita, ma stasera è stato bello vedere la squadra che si aiutava, abbiamo rischiato nelle mischie ma davanti a Szczesny loro non hanno avuto occasioni nitide, noi non le abbiamo sfruttate al meglio e ci siamo intestarditi andando troppo centralmente. Potevamo creare di più, dispiace”. 

“Sono dispiaciuto e arrabbiato, in queste situazioni bisogna far meglio poi Szczesny ha parato un rigore, ma poteva finire in calcio d’angolo. Ora ci aspetta una partita difficile contro l’Atalanta. Questo è il calcio, ci sono momenti in cui le cose vanno bene, altre dove tirano e fanno gol. Dobbiamo lavorare a prescindere dal risultato, i ragazzi non si devono abbattere perchè abbiamo 57 punti e dobbiamo raggiungere l’obiettivo”.

E sulle parole del suo procuratore: “Invitatelo così vi fate spiegare… Lo chiedete a me? Io sono l’allenatore della Juventus, sono molto contento, in questo periodo ogni anno se ne parla ma siamo in zona Champions. Non lo so, credo che il problema Allegri non esista perchè c’è una stagione in corso e dobbiamo raggiungere degli obiettivi. Sono concentrato su questa stagione e posso solo ringraziare i ragazzi, ci impegneremo per raggiungere ciò che l’anno scorso ci è stato tolto, poi vedremo”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie