domenica, 21 Aprile 2024

Doping, Pogba squalificato per 4 anni. Carriera finita

Condividi

spot_imgspot_img

Paul Pogba è stato squalificato per 4 anni dopo essere risultato positivo ai test antidoping.

La richiesta della Procura antidoping è stata accolta, mettendo così in bilico non solo il suo contratto con la Juve, ma anche la sua intera carriera da centrocampista francese. A 31 anni, Pogba si trova ad affrontare serie riflessioni sul proprio futuro, aggravate dal fatto che ha trascorso diverse stagioni inattive a causa di problemi fisici ben noti.

Gazzetta ricorda che “il francese è risultato positivo al doping nel post Udinese-Juventus del 20 agosto 2023: la conferma delle contro analisi hanno fatto scattare la procedura per la maxi squalifica. Ora la palla passa alla Juventus, che valuterà la gestione del suo contratto: Pogba, dal momento della squalifica (come da policy aziendale) è stato inibito alla frequentazione della Continassa e messo a regime minimo di stipendio (circa 2 mila euro). Il suo attuale contratto andrebbe a scadenza il 30 giugno 2026, ma viene a questo punto invalidato dalla squalifica”. 

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie