lunedì, 4 Marzo 2024

Materazzi: “Le polemiche arbitrali hanno l’obbiettivo di buttar giù l’Inter. Gomitata Bastoni? Macché, c’era rigore per l’Inter”

Condividi

L’ex difensore dell’Inter Marco Materazzi, è stato intervistato da La Gazzetta dello Sport.

Queste le sue parole: “L’Inter è temuta perché è la più forte. Decide il 4 febbraio.Altro che 4° posto, la Juve punta al titolo. Ma la seconda stella è una spinta enorme? La verità è che vedo un obiettivo unico da parte di tutti: buttar giù l’Inter, che è la più forte. L’Inter vuole vincere lo scudetto e sa che anche la Juventus vuole farlo.

Lasciamo stare quel che dice Allegri e i discorsi sul quarto posto…è  un gioco facilmente comprensibile e confutabile. Se io fossi un calciatore della Juventus, nello spogliatoio penserei di poter vincere il campionato. E quello è il loro obiettivo. Ci temono, semplice. La verità di quel finale di partita è che l’arbitro è stato ingannato più da Duda che dal Var. Il giocatore del Verona ha preso in giro l’arbitro.

E quando lo fai, ti assumi il rischio delle conseguenze. Io dico che l’azione andava fermata, certamente. Ma non parliamo di gomitata di Bastoni, non era così, semmai una spallata. Se quella era una gomitata, allora dico che andava fischiato rigore per l’Inter per la spinta su Bastoni. Sarà decisivo lo scontro diretto per la vittoria dello scudetto. E si giocherà a San Siro. Anzi, giocherà proprio San Siro”.

Siamo abituati bene, con lo stadio sempre pieno. Diciamo che i giocatori e noi tifosi siamo già pronti per quella partita. Aggiungo una cosa. Nell’ultima partita ho sentito qualche fischio per Arnautovic: non servono, sia lui sia Sanchez vogliono il bene dell’Inter. E loro stessi devono capire che se non stanno segnando non è per motivi tecnici”!.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie